Informazioni sul set

Vashr Fornisce ai Giocatori Carte Multicolore nel Nuovo Set di Dragoborne Reckoning of Vashr

Reckoning of Vashr promette di smuovere l'intero meta di Dragoborne. Il set esce il 26 Ottobre 2018 e introduce nel gioco le carte multicolore, aggiungendo quindi una nuova complessità alle regole. Come normale costo per essere lanciate le carte multicolore richiederanno un Energy di ogni tipo raffigurato e, visto il costo di lancio più elevato, saranno generalmente più forti. Nell'espansione i Dragolords di Vashr inaspriranno ulteriormente la spaccatura che c'è tra le cinque nazioni. Verranno create alleanze definite in base al colore e i giocatori vedranno quali combinazioni di due colori sono le favorite. Ma ora basta parlare delle implementazioni sulle meccaniche di gioco. Addentriamoci in quello che i giocatorri otterranno da questo set.

Una Carta Multicolore per Ogni Occasione

L'aggiunta più significativa in Reckoning of Vashr sono ovviamente le carte multicolore, che offrono un diverso modello di carte per il loro costo e potere offerto. Una carta come Angel of Denial offre ottime statistiche ATK e EDR e fornisce un effetto Taxing con un Banner nero, un effetto che lo riporta in vita quando muore e un'abilità attivata che fa tornare una creature avversaria in mano al suo proprietario. È sicuramente molto potere per una sola carta e questo porterà a creare interessanti mazzi Blu-Neri incentrati su strategie di controllo.

Dall'altra parte troviamo Angel of Judgment che è una creatura aggressiva che è più forte durante il turno dell'avversario, ottiene ATK quando attacca e pesca carte quando ingligge danno a un Fort. Il potere di alimentare la mano in un mazzo aggressivo non deve mai essere sottovalutato. Inoltre, il basso costo e le statistiche di questa carta la rendono facilmente giocabile nelle prime fasi del gioco e difficilmente eliminabile durante il turno dell'avversario.

L'ultimo Angelo multicolore degno di essere menzionato è Angel of Mystery. Questo Angelo blu-verde si presenta con un EDR estremamente altro e nessun ATK, cosa che lo rende una carta potenzialmente vantaggiosa. Tuttavia, proprio come accade quando controlli un Banner blu, questo Angelo aumenta l'EDR della tua squadra e fa sì che i giocatori infliggano danno in base alla loro EDR e non al loro attacco. La parte migliore è che l'Angelo non può nemmeno essere distrutto, poiché si sposta semplicemente nella zona risorse, dalla quale potrà essere ri-giocato grazie alla sua abilità attivata.

Tutte e tre le carte hanno un potenziale molto alto e sarà curioso vedere come queste e altre carte multicolre di Vashr si piazzeranno rispetto ai loro fratelli mono colore.

Draghi ad Alto Impatto

L'altro grosso tema di Reckoning of Vashr sono i Draghi, poichè questo set presenta i Dragolords di Vashr. Tutti i Draghi sono di un singolo colore e chiamati in modo simile. Dragon of Omniscience costa ben otto risorse, ma riduce di sette il numero massimo di carte della mano avversaria. Inoltre aumenta di uno tutte le tue pescate e ferma gli effetti delle creature nemiche ogniqualvolta una creatura attacca – è una carta sicuramente potente, ma difficile da giocare. Dragon of Divine Penance punisce coloro che cercano l'onniscienza, impedendo al tuo avversaro di attaccare ogniqualvolta pesca due o più carte. Infine abbiamo Dragon of Origins che costa nove risorse, non può essere scelto dalle magie avversarie e infligge danno ai Forts, superando le creature bloccanti. Colpisce inoltre tutti i Forts ogniqualvolta ingligge danno a un singolo Fort, ma solo una per turno, evitando così di poter andare in combo e farlo infinite volte.

Questi non sono gli unici Draghi (e carte in generale) presenti in Reckoning of Vashr, poiché tutte le carte hanno effetti mediamente potenti. Non lasciarti sfuggire l'occasione di scoprirle tutte, comprese le splendide carte multicolore presenti in ques'ultima (e ultima anche in senso letterale) espansione di Dragoborne!


cardPreview