Informazioni sul set

Gilde di Ravnica: Guild Kits soffia nuova vita nelle gilde con esclusivi mazzi tematici

In uscita il 2 novembre 2018, Gilde di Ravinca: Guild Kits consiste di cinque mazzi, ognuno dedicato a ciascuna gilda apparsa in Gilde di Ravnica. Questi mazzi non contengono solamente carte da Gilde, ma da tutte le espansioni ambientate a Ravnica, mettendo in mostra alcune delle magie più iconiche della città-piano. Ogni Guild Kit contiene un mazzo precostruito da 60 carte e ha un prezzo di vendita consigliato di 19,99 €. La storia di Ravnica dura da sette set supplementari, vediamo cosa è stato scelto per questi prodotti unici e focalizzati sulle gilde.

Izzet e Dimir

Cominciamo dal colore preferito di ogni mago che si rispetti – il blu. Izzet e Dimir possiedono (a seconda dei punti di vista) due delle meccaniche più influenti di Gilde di Ravnica: Carica d’Avvio e Sorveglia. Come fare per ottenere il massimo da queste due abilità usando l’intero arsenale di carte ereditato da sette espansioni?

I Dimir puntano a macinare carte, siano esse del giocatore o dell’avversario. Cogliere l’Inconcepibile sfoltisce rapidamente la cima del grimorio di un giocatore a vostra scelta, dando a carte come Mutaforma Dimir o Agente Sanguinario lo spazio d’azione necessario per fare il loro dovere. Istruzioni della Missione e Pioggia di Nozioni sono ulteriori carte-chiave per creare del vantaggio filtrando la cima del grimorio e per recuperare in maniera affidabile carte dal cimitero.

Gli Izzet giocano intorno a creature che traggono vantaggio dall’utilizzo massivo di magie, come la combinazione tra Cecchino, Draghetto Crepitante e le nuove carte con Carica d’Avvio come Idea Rivoluzionaria o Intuizione della Chimimaga. Per concludere, la nuova Ricerca del Mentefiamma diventa una vera e propria spada di Damocle sul collo dell’avversario mentre dominerete la partita pescando, copiando effetti, neutralizzando minacce e infliggendo danno diretto con le numerose magie del mazzo.

Selesnya, Golgari e Boros 

I mazzi blu, per propensione naturale, sono i migliori a gestire un alto numero di magie. Ma niente paura: se siete giocatori aggressivi che puntano tutto sulle creature, i prossimi tre mazzi dovrebbero fare al caso vostro.

Il mazzo Selesnya si concentra sull’abilità-chiave della gilda: Convocazione. Presente nelle passate espansione ed in Gilde, Convocazione consente di generare una quantità smisurata di pedine grazie a carte come Venuta del Wurm, Spargere i Semi ed addirittura Tolsimir Sanguelupo. Più creature ci sono sul campo, più risulterà facile lanciare magie con Convocazione come Tribunale del Conclave o L’Ora dei Conti. In aggiunta, la ristampa di Posizione Privilegiata farà sicuramente felici i giocatori di Commander.

I Golgari sono i padroni del cimitero: accostando Dragare alla nuova meccanica di gilda, Crescita Sotterranea, dovrebbe essere un gioco da ragazzi riempire il cimitero per preparare la strada a Ferita Necrotica o a Izoni, dai Mille Occhi. La ristampa di Deterioramento Improvviso è stata ben accolta, anche se molti giocatori avrebbero preferito una maniera alternativa per mettere le mani su Trofeo dell’Assassina, una delle carte rare più costose dell’intero set di Gilde di Ravnica.

Infine, i Boros – poco sorprendentemente – trionfano grazie alle creature e grazie a nuove carte come  Capoguerra della Legione in combinazione con vecchi classici come Aurelia, la Condottiera. L’aggressione continua apre le porte al migliore utilizzo possibile della nuova meccanica Mentore, creando una minaccia tanto rapida quanto potente.

In breve, se amate Ravnica, amerete anche questo prodotto. La Wizards of the Coast ha lavorato sodo per includere in questo ciclo tutte le carte più interessanti ed iconiche di Ravnica, insieme a ristampe di valore inserite in mazzi con la capacità di essere modificati per fare grandi cose.


cardPreview