Numero di carte: 272 Lingue: inglese, cinese simplificato, cinese tradizionale, francese, tedesco, italiano, giapponese, coreano, portoghese, russo, spagnolo Codice originale a 3 caratteri: ORI Hashtag Twitter: #MTGORIGINS Data di prevendita: 11 luglio 2015 Data di uscita: 17 luglio 2015

Informazioni sul set

Comprendere le origini per comprendere il futuro

Magic Origins sarà l'ultimo core set di Magic ad essere prodotto, ma niente paura! Allo stesso tempo con questo set avrà inizio una nuova e gloriosa era di Magic. Per mostrare questo cambio, la tradizione di denominazione dei core sets, che negli ultimi anni era data da “Magic” o “M” seguito da un numero, viene interrotta.

Magic Origins crea un nuovo Standard

Ai giocatori standard, Magic Origins permette una transizione dolce verso il nuovo sistema di 2 blocchi per anno, con ogni blocco consistente di solo due sets invece dei precedenti tre. Il formato standard avrà comunque cinque o sei sets (esattamente tre blocchi) invece di variare tra cinque ed otto set legali in base al momento.

La nuova struttura a blocchi

Il terzo sets di un blocco ha sempre creato problemi nei drafts, poichè un singolo booster dell'ultimo set raramente ha dato la sensazione di essere nuovo ed emozionante ai giocatori al momento di giocare draft. Allo stesso tempo, la maggior parte dei terzi set sono stati stampati e venduti in misura minore, perchè questi non sono stati aperti per i tornei draft come le altre due edizioni precedenti del blocco, cosa che ha causato problemi di disponibilità delle carte sul lungo periodo per i formati constructed. Quindi, Wizards of the Coast ha deciso che i blocchi tematici devono essere cambiati ed avere solamente due edizioni pubblicate dopo Magic Origins.

Trame complesse

Questo cambiamento permette una storia più rapida in Magic, poichè ci sono due blocchi all'anno con una loro propria storia e piano specifici. Mentre nelle edizioni precedenti di Magic i sets avevano la tendenza a illustrare creature e luoghi su piani diversi, le trame che raccontano diversi Planeswalkers, loro piani, motivazioni e avventure sono diventate molto più intricate e emozionanti ora. Magic Origins innalzerà l'elemento epico oltre a ciò che abbiamo visto nel blocco di Tarkir, che ci ha permesso di sperimentare i cambi di Tarkir partendo dai viaggi di Sarkhan.

Accendere la scintilla

Magic Origins racconterà le origini di Nissa, Chandra, Liliana, Jace e Gideon ancor prima di divenire Planeswalkers. I Planeswalkers nascono con l'abilità di viaggiare per i diversi mondi del Multiverso Magic, ma hanno dovuto imparare a controllare e gestire i propri poteri durante molto tempo. La maggior parte sono umanoidi e vivono tra i propri simili, fino ad un dramma emotivo estremo che scatena la scintilla che li trasforma in esseri molto più potenti di prima, portandoli al contempo ad effettuare il loro primo viaggio incontrollato ad un altro piano di esistenza. In Magic Origins vedremo come cinque dei nostri Planeswalkers favoriti erano da umani, prima che si accendesse la scintilla che li avrebbe cambiati per sempre. Saremo con loro anche nel loro momento di trasformazione, se possiamo attivare le loro condizioni e trasformare le carte nel potente Planeswalker.

I cinque principali Planeswalkers di Magic Origins

Magic Origins si concentrerà su cinque personaggi più amati di Magic, i momenti che li hanno trasformati in Planeswalkers e le esperienze chiave che hanno fatto di loro quello che sono oggi. In questo modo, conosceremo i piani dove sono nati e quelli che hanno percorso. Alcuni piani sono già apparsi nelle precedenti edizioni di Magic mentre altri ci sono sconosciuti e potremo scoprire nei blocchi tematici a venire. Seguiremo il viaggio di Gideon Jura, da ragazzo di strada problematico a potente protettore di innocenti. Vedremo la trasformazione di Jace Beleren da talentuoso pariah a brillante e misterioso telepatico. Saremo testimoni dei tragici eventi che hanno segnato il destino di Liliana Vess da aspirante guaritrice a subdola negromante al comando di legioni di zombie. Osserveremo Chandra Nalaar nel suo percorso da sobillatrice ribelle a esperta piromane che sfida l'autorità. E seguiremo Nissa Revane per scoprire cosa la ha trasformata da emarginata incompresa a guerriera votata a proteggere la vita in tutti i mondi.

La meccanica trasformazionale

Non c`è spazio sufficiente a contenere in una carta tutte le informazioni della storia, specialmente se si vuole illustrare un cambio o processo significativo. Per questo motivo, vedremo tornare carte a doppia faccia come in Innistrad. Prima usate per simboleggiare i processi di trasformazione di umani in licantropi, questa meccanica è ben adatta a rappresentare l'accendersi della scintilla di un Planeswalkers. Finora solo la carta Liliana, Guaritrice Eretica è stata rivelata, ma possiamo immaginarci che le altre quattro carte dei Planeswalker di Magic Origins avranno la stessa estetica. Vedremo i viandanti nella loro forma umana, caratterizzati dalle abilità acquisite e la identità che dovettero trovare in quanto erano in essenza diversi. Il retro della carta mostra quello in cui si sono trasformati quando sono arrivati al primo piano che hanno raggiunto. Planeswalker Piano nativo Piano del primo viaggio Gideon Theros Bant Jace Vryn Ravnica Liliana Dominaria Innistrad Chandra Kaladesh Regatha Nissa Zendikar Lorwyn

Comprendere le origini per comprendere il futuro

Questi cinque viandanti sono stati scelti come punto focale di Magic Origins perchè giocheranno tutti un ruolo centrale nella storia di Magic nel prossimo futuro. Per capire le future avventure di questi personaggi, è importante andare indietro ed esplorare le origini, per conocere gli accadimenti che li hanno trasformati in quelli che sono. Li conosceremo attraverso i loro sogni e storie di vita prima che blocchi futuri ci porteranno alla fase successiva della trama. Magic Origins si incentra solo su questi cinque personaggi, ma non rende gli altri personaggi Planeswalker obsoleti. Future storie continueranno a concentrarsi su una grande varietà di Planeswalkers, eroi leggendari, ambiziosi malvagi, iconclasti arrivisti, creature fantastiche, ed altri tipi strambi oltre a questi cinque. Il team creativo vorrà esplorare un giorno i retroscena, le scintille, e i piani nativi di altri personaggi. Per ora, questi cinque personaggi hanno storie specialmente epiche davanti a loro. Perciò, era importante mostrare i passaggi esistenziali e i dieci mondi che hanno plasmato il loro carattere fino a questo momento.

cardPreview