Informazioni sul set

Bando all’attesa! Divertimento un-credibile con il nuovo Unsanctioned

Unstable è stato rilasciato nel dicembre del 2017, a seguito del suo predecessore Unhinged che risale al novembre 2004. Ci sono quindi voluti tredici anni affinché Mark Rosewater rimpinguasse le schiere delle carte un di Magic: The Gathering, motivo per cui non possiamo che essergli grati del fatto che questo nuovo set non abbia richiesto altrettanto tempo, mettendoci solamente due anni e mezzo e dimostrando per la terza volta il successo della WotC nel produrre carte a bordo argentato.

Unsanctioned sarà disponibile su ogni scaffale a partire dal 29 Febbraio 2020, e non si tratterà di un solito set a buste, ma di un’esperienza a bordo argentato pronta da giocare, costituita da cinque mazzi precostruiti monocolori di 30 carte ciascuno, fatti apposta per sinergizzare nel modo migliore fra di loro come solo un set di un-Magic può fare.

L’album dei più grandi un-successi

Unsanctioned fa da “grandi successi” del Magic a bordo argentato, riproponendoci grandi classici come Frankie PeanutsRichard Garfield, Ph. D., e Cheatyface, e abbassando di conseguenza anche i prezzi di carte appartenenti a un set  che, data la sua natura, ci si aspetterebbe essere fra i meno costosi.

Ritroviamo anche carte un come Snickering Squirrel e il famoso Johnny, Combo Player, che danno la possibilità ai giocatori commander amanti dei bordi argentati di implementare alcune nuove carte adatte al formato; e non finisce qui, dato che il set comprende ovviamente anche molte carte nuove di zecca.

Divertimento fuori di testa

Trovarsi fra le mani una serie di ristampe un suona bene, non c’è che dire, ma da un nuovo set ci si aspettano nuove carte, specialmente se il set questione è un un-set, e Unsanctioned non tradisce di sicuro le aspettative, presentandoci nuove carte molto potenti e soprattutto una serie di creature leggendarie, per la gioia di quei giocatori commander che attingono alla riserva di carte un per i propri mazzi.

Proprio per commander ci troviamo davanti ad un nuovo ciclo di leggendarie bicolori caratterizzate da accoppiate di colori nemici: il Blu/Verde ottiene Pippa, Duchess of Dice, che crea pedine-dado e può rilanciare un dado una volta per turno (anche se solo quando è sensato farlo, come la carta stessa specifica); mentre per i Boros ci troviamo di fronte a Stet, Draconic Proofreader, che funge da Latore di Gloria che non ha bisogno di aspettare un turno per stapparsi, anche se limitato dallo spelling. Troviamo poi  Alexander Clamiton, citazione ad un ormai famoso eroe americano che combatte le creature avversarie al costo di 1R e guadagna forza in base al numero di linee di testo presenti nella magia che rivela; ed infine il tanto atteso comandante scoiattolo di cui avevamo bisogno:  Acornelia, Fashionable Filcher. Acornelia guadagna ghiande, può distruggere creature e rinforzare i nostri scoiattoli, centrando in pieno lo stile di gioco che ci si aspetterebbe da uno scoiattolo. Molti giocatori commander non vedranno sicuramente l’ora di mettere le mani su di lei!

Oltre a tutto ciò potremo ovviamente trovare un sacco di nuove carte da scoprire; dedicatevici il prima possibile, se vi interessa un po’ di un -Magic, chissà quanto ci toccherà aspettare per il prossimo un -set!


cardPreview