Set base

I set Magic possono essere divisi in due tipi, set di espansione e set base (o core set). I Core Set escono annualmente. Prima della 6th Edizione questi set uscivano ogni due anni con bordi bianchi e senza il simbolo dell'espansione. L'assenza di un simbolo di espansione a volte rende difficile per i giocatori alle prime armi identificare di quale Core Set una carta fa parte. Questa guida intende aiutarti ad identificare la corretta edizione di una carta.

Limited Edition - Alpha / Beta

Questo è l'originale Magic: The Gathering. Fu lanciato il 5 agosto 1993 a GenCon. La Limited Edition originale fu divisa in due diverse stampe. La più piccola Alpha run aveva degli errori che sono stati corretti nella più grande Beta run. Emtrambe le parti della Limited 1st Edition hanno i bordi neri, il che le rende identificabili molto facilmente dato che sono le sole carte Magic regolari con bordo nero e senza un simbolo di espansione.

Le carte Alpha e Beta sono distinguibili dalla loro forma. Quando vedi una scheda Alpha per la prima volta, sarai sorpreso di scoprire che le carte Alpha hanno angoli notevolmente più rotondi rispetto alle altre carte di Magic. Non è uno scherzo, è proprio il cartone che è tagliato in modo diverso. Per questo motivo le carte Alpha sono state per lungo tempo bandite nei tornei in decks che comprendevano anche carte non Alpha. Al contrario, le carte Beta sono proprio come le normali carte di Magic. Esse hanno bordi neri e non hanno alcun simbolo di espansione.

Le versioni Alpha e Beta di una carta sono solitamente le versioni più preziose di qualsiasi carta e spesso assumono valori che possono sembrare estremi a un non-collezionista. La tiratura totale dell'edizione limitata si caratterizza per essere di circa 10.000.000 carte con circa 2,6 milioni di carte Alpha e 7,3 milioni di carte Beta. Questo significa che ci devono essere state ad un certo punto circa 1.500 copie di ogni carta Alpha rare e circa 4.000 copie di ogni carta Beta rare.

Oltre ad alcuni errori sulle carte Alpha, alcune carte Alpha semplicemente non esistono. Non c'erano Volcanic Island nè Circle of Protection: Nere in Alpha. Inoltre ogni terra base ha solo due immagini differenti, mentre una terza è stata aggiunta in Beta.

Unlimited Edition

La Unlimited Editon o 2nd Editon, fu lanciata il 1 dicembre 1993. È l'ultimo set che comprende il Power Nine. Le carte Unlimited sono identiche alle carte Beta fatta eccezione per i bordi. Le carte Beta hanno i bordi neri, le carte Unlimited hanno i bordi bianchi. Questo rende molto facile distinguere le carte Unlimited dalle carte Beta, ma la Revised Edition appare invece molto simile alle carte Unlimited.

Le carte Unlimited hanno il bordo bianco, non hanno un simbolo di espansione e non c'è l'anno vicino al copyright. Dato che queste caratteristiche sono le stesse anche per la Revised Edition, è difficile sitinguerle. La differenza tra le carte della Revised Edition e quelle della Unlimited Revision, riguarda il bordo delle carte, ma è appena visibile se non stai porgendo particolare attenzione a questa parte della carta. Se guardi i margini della carta, andando verso l'interno, noterai inzialmente la cornice bianca della carta. In seguito vedrai una sottile linea nera che separa la cornice della carta dal bordo interno. Immediatamente all'interno di questa linea nera, vedrai o direttamente il bordo interno della carta o una leggero angolo tra i bordi e la linea nera. Se il margine è smussato, si tratta di una carta Unlimited, altrimenti è una carta della Revised Edition.

Ci sono alcune altre caratteristiche che sono differenti nella Unlimited e Revised Edition. Nelle Revised Edition c'è il primo simbolo TAP, una T inclinata. Le carte Unlimited Edition non hanno mai un simbolo TAP. Se una deve essere TAPPata, la parola 'tap' è sempre scritta. Gli Artefatti sono più facili da distinguere perché nella Revised Edition un Artefatto ha sempre il tipo di carta 'Artifact' mentre nelle unlimited può essere 'Mono', 'Poly', or 'Continuous' artifact. Infine i colori delle carte della Unlimited Edition sono solitamente più saturati di quelli delle carte della Revised Edition. Revised in realtà è noto (o poco noto) per la sua apparenza sbiadita. Unlimited non è sbiadito. D'altra parte le carte Unlimited hanno un'ampia gamma di saturazione. Acune carte sembrano quasi come carte della Revised Edition, mentre altre hanno una saturazione così forte che le troveresti anche a luci spente. Considerando tutte le variabili, ti consigliamo di imparare a distinguerle dagli angoliǃ In fondo non è così difficile.

La stampa di Unlimited fu di 40.000.000 carte, quindi ci sono circa 25.000 copie di ogni carta rare Unlimited.

Revised Edition

La Revised Edition o 3rd Edition fu messa in vendita nell'aprile 1994. È l'ultimo set che include le originali dual lands. Le carte della Revised Edition hanno i bordi bianchi, non hanno un simbolo di espansione e neanche una data con il copyright. Dato che le carte della Revised Edition sono le ultime senza anno nel copyright, sono facilmente distinguibili dai seguenti Set base. Sono facilmente confondibili con le unlimited Cards, però. Guarda nella sezione delle carte Unlimited per sapere come distinguerle.

Il numero di stampe di Revised è approssimativamente stimato intorno a 500 milioni di carte. Mentre non è chiaro se ciò è valido per la distribuzione all'estero, questo vuol dire che esistono circa 300.000 copie di ogni Revised rare.

Core Sets Foreign black border (Revised e 4th Edition)

Dal 1994, le carte Magic sono prodotte anche in altre lingue oltre che in inglese. Il lancio originale di un set base in una nuova lingua ha normalmente i bordi neri. Quindi le carte francesi, tedesche e italiane con bordi neri senza simbolo di espansione, sono della Revised Edition. Le carte con i bordi neri in cinese (tradizionale), giapponese, portoghese e spagnolo sono della 4th Edition dato che la produzione in queste lingue è iniziata nel momento in cui Revise è andata fuori stampa. Esistono anche carte con i bordi neri in russo, ma queste hanno comunque il simbolo dell'espansione della 9th Edition. Solamente il cinese (semplificato) non ha un lancio originale con bordi neri.

Le carte di questi set di solito sono ricercate e per questo, piuttosto care. Le dual lands della Revised Edition con bordi neri hanno un valore particolarmente alto dato che sono le sole alternative alle super care Alpha/Beta duals per un giocatore che vuole giocare con carte con il bordo nero.

Core Sets Foreign white border (da Revised alla 5th Edition)

La prima stampa con bordi neri in una lingua straniera, è stato, in alcuni casi, seguito immediatamente dalla stampa dello stesso set con i bordi bianchi. Eistono una versione con bordi neri e una con bordi bianchi della Revised Edition in francese, tedesco e italiano. Sfortunatamente queste carte sono praticamente indistinguibili dalle stesse della 4th Edition. Della 4th Edition con bordi bianchi e neri ci sono anche le carte giapponesi, portoghesi e spagnole. Pe quanto riguarda il cinese (tradizionale) e il koreano, esiste solo la versione con bordi neri della 4th Edition e il cinese semplificato ha solo la versione con bordi bianchi della 5th Edition, non la versione con bordi neri.

4th Edition

La 4th Edition è stata messa in vendita nell'aprile 1995. Queste carte hanno il bordo bianco e non hanno il simbolo dell'espansione. Hanno il copyright del 1995 che le rende facilmente identificabili. I colori di questa edizione sono più saturati e di quelli della Revised e più uniformi in contrasto con quelli della Unlimited. Il bordo smussato è stato ripristinato. La 'T' inclinata che era utilizzata con simbolo tap nella Revised, viene rimpiazzata da un predecessore dell'attuale simbolo tap, una freccia curva. A cominciare dalla 4th Edition, lr carte bianche utilizzano l'attuale simbolo mana bianco. Il simbolo originale utilizzato fino alla Revised, era leggermente differente.

5th Edition

La 5th Edition venne messa in vendita nel marzo 1997. Le carte di questa edizione hanno il bordo bianco e non hanno il simbolo dell'espansione. Hanno il copyright del 1997 che le rende facilmente identificabili. I colori dell 4th Edition non sono saturati come quelli della 4th Edition. La 5th Edition è la prima caratterizzata da illustrazioni differenti dalle carte originali, ma non per tutte le carte.

Dalla 6th Edition in poi

Dalla 6th Edition in avanti, tutti i Set base hanno il simbolo dell'espansione e sono facilmente identificabili. Questi simboli sonoː

Chronicles

Chronicles non è un set regolare, è stato definito un'espansione diretta al Set Base. Originariamente era stato pianificato di avere questi set regolarmente, ma Chronicles è stata la sola espansone di un Core Set, in questo caso la 4th Edition. Le carte Chronicles hanno bordi bianchi, ma hanno il simbolo dell'espansione del set nel quale sono originariamente apparse. Il copyright è del 1995.

Renaissance

Renaissance è stato lanciato nel 1995. Le sue carte sono disponibli solamente in francese, tedesco e italiano. Renaissance è considerato un'espansione della 4th Edition ed è stato creato con l'idea di rendere disponibili alcune cartecon bordi bianchi in francese, tedesco e italiano. Le carte da Renaissance hanno i bordi neri e hanno il simbolo dell'espansione del set originale.

Set speciali

Collectors Edition / International Edition

Non è mai stata intenzione di utilizzare le carte della Collectors Edition per giocare nell'ambito dei tornei, ma come suggerisce il nome, esistono solo a scopo di collezionismo. Le Collectors Edition e le International sono state messe in vendita come set completi in box. Le carte hanno angoli quadrati e 'Collectors Edition' or 'International Edition' scritto in caratteri dorati sul dorso. Anche la cornice nel nero è dorata anziché nera. Il loro uso frequente nei tornei Highlander e proxy vintage ha creato un aumento della domanda per queste carte e, di conseguenza, un prezzo soprendentemente alto.

Summer Magic

Summer Magic il cui originale nome in codice era Edgar, è la seconda tiratura della Revised Edition che non è mai arrivata al pubblico a causa di alcuni errori nel prodotto e per questo Wizards fece distruggere le carte, ma non tutte vennero distrutte. Le carte "sopravvissute" sono incredibilmente rare. Non si sa esattamente quante ne esistono. La stima più attendibile è che "solo pochi booster box sono sopravvissuti", ciò rende queste carte spaventosamente rare, talmente rare che, in effetti, non esiste un reale prezzo di mercato per loro. Il famoso blue Hurricane appartiene a questo "set". Le carte Summer Magic hanno il copyright del 1994 e sono quindi facilmente distinguibili dalle altrimenti identiche carte della Revised edition.

Alternate 4th Edition

Fu lanciato da Wizards nel momento in cui erano alla ricerca di un diverso fabbricante. Wizards non era convinto dalla qualità del prodotto e abbandonò la ricerca. Non si consce il motivo per il quale Wizards stava cercando un altro fabbricante o come le carte rimanenti sono arrivate al pubblico, ma esistono alcune di queste carte in circolazione. Le carte della Alternate 4th Edition non sono facilmente identificabili, specialmente se non le stai cercando. Sono un po' più spesse delle nomrali carte Magic e hanno uno stato lucido sul dorso. Inoltre non brillano sotto una lampada di Wood e lo stile di stampa è diverso da quello delle carte Magic normali. Questo può essere osservabile con una lente di ingrandimento. Infine le lettere della parola 'Magic' sul dorso sono più scure. Ciò si può riscontrare particolarmente nella 'A'.


cardPreview