Informazioni sul set

Piloting, Missions e una nuova condizione di vittoria

Covert Missions è la nuova e, sfortunatamente, anche ultima espansione di Star Wars: Destiny. Introduce 160 nuove carte, assieme a nuove meccaniche e tematiche. Due delle tematiche principali di questo set sono Piloting e Missions. Piloting è un’abilità dei personaggi che ti permette di attivare, allo stesso tempo, il Personaggio e un Vehicle selezionato. Dopo l’attivazione il Personaggio viene considerato come “Piloting” di quel Vehicle. Questo può portare altri benefici al Personaggio, sull’attuale Vehicle, oppure ad altre carte nel tuo mazzo. Missions, invece, è un nuovo tipo di carta Plot che ti richiede di completare una missione per ottenere una grossa ricompensa.

È interessante notare che due delle più importanti Missions in questo set sono in contrasto: Construct the Death Star, un Plot a costo 2 per i cattivi e Destroy the Death Star, un Plot a costo 2 per gli eroi. Entrambi i Plot introducono nel gioco una nuova condizione di vittoria. I cattivi dovranno accumulare 15 risorse sul loro Plot per vincere la partita, mentre gli eroi dovranno infliggere danno dal dado Vehicle e Pilot contro il loro Plot per vincere.

Le altre Missions in questo set non forniscono una vittoria immediata, ma possono aiutarti con interessanti ricompense, una volta che vengono completate. Una di queste è Jedi Trials, la prima carta nel gioco che ti permette di avere un Personaggio con tre dadi una volta che completi la missione.

Nuovi volti e il ritorno di personaggi amati in Covert Missions

L’antico e potente Sith Lord Darth Bane fa la sua prima apparizione nel gioco, diventando uno dei Personaggi più costosi da giocare al costo di ben 22 punti Elite.  Ma porta con sé un potere enorme. Oltre alle ottime facce danno del dado, troviamo che la prima abilità Upgrade usata su di lui costa due risorse in meno. Questo significa che puoi giocare un’Abilità a costo 4, come la nuova Shien Mastery, come prima azione della partita. Inoltre le sue facce speciali del dado infliggono danno indiretto in base al costo dell’Upgrade più costosa posizionata su di lui.

Questo set introduce anche numerosi personaggi provenienti dalla serie animata Star Wars: Resistence, inclusi Kazuda XionoElrik Vonreg, e Commander Pyre, assieme ai popolari Vehicle e Upgrade.

Poiché il set è focalizzato su Piloting, ci sono diverse versioni di personaggi amatissimi dai fan nel ruolo di pilota. Per esempio troviamo Red Five Luke e Darth Vader, con le loro navi provenienti dalla Battaglia di Yavin. Questo significa che Luke Skywalker's X-wing è finalmente un Vehicle giocabile. Potrai inoltre utilizzare le versioni di Sabine e Hera come piloti, direttamente dalla seria animata Star Wars: Rebels.

Nuove altre meccaniche e sfumature vengono aggiunte a Star Wars: Destiny

Covert Missions porta una varietà di concetti molti interessanti, assieme a nuove sfumature su meccaniche già esistenti:

Downgrade con dadi obbligano il tuo avversario a ottenere un risultato insoddisfacente con il dado quando attivano il Personaggio o Vehicle al quale è attaccato il Downgrade. Solo il giocatore che ha giocato il Downgrade può ottenere un buon risultato con quel dado. Fanno la loro comparsa anche Personaggi non unici che possono essere giocati come Elite. Iniziare la partita con un Elite con due dadi Personaggio poteva essere ottenuto solo dai Personaggi unici – fino ad ora. Ci sono anche dei Support che ottengono beneficio dall’aggiungere o rimuovere ogni turno risorse token da questi Personaggi. Questi vengono integrati con Event che possono velocizzare tutto il processo, o beneficiare dall’avere questi Support in gioco.

Il set conclusivo dell’amatissimo gioco di carte Star Wars: Destiny, Covert Missions, esce a marzo 2020 a un costo suggerito (MSRP) di 2,99€ per ogni bustina.


cardPreview